ossessionicontaminazioni

vg, musica, cinema, libri…

BLACK OPS 2 MEGLIO MULTIPLAYER

BlackOps2_CoverArtNonostante il coinvolgimento di un calibro da novanta dell’Hollywood attuale come il David Goyer della trilogia batmaniana, la modalità storia in single-player mi sembra quella meno “a fuoco” dell’ultimo Call of Duty: Black Ops 2 (sviluppato da Treyarch e prodotto da Activision per PC, PS3, Xbox360 e Wii U): la storia riprende il protagonista del primo episodio, Alex Mason, che si confronta negli anni ’80 con un giovane signore della droga colombiano, Raul Menendez (doppiato, nell’edizione italiana, da Giancarlo Giannini) che, nel 2025 impersona un terrorista globale in grado di scatenare una guerra mondiale per prevenire la quale è chiamato il figlio di Alex, David. Non è solo il saltare avanti ed indietro tra i piani temporali a disorientare il giocatore, o l’impersonare di volta in volta il figlio o il genitore, quanto la presenza di altri ancora personaggi da impersonare – altri compagni di squadra, o lo stesso Menendez, quasi a coinvolgere il giocatore nel suo passato per giustificare in qualche modo le sue scelte – o l’aggiunta delle missioni Strike Force. Queste ultime sono delle missioni tattiche in cui possiamo gestire in prima persona o con una visione “god mode” dall’alto i vari elementi (soldati, droni, torrette, ecc.) a disposizione per difendere installazioni da attacchi nemici. Per quanto facoltative, influenzano l’andamento della storia e l’esito finale tra i 6 possibili. Anche il contesto pesantemente scriptato in questa situazione non ci aiuta perché ci fa sentire spesso come se fossimo a bordo di un’ottovolonte con poco o nessun controllo rispetto all’azione che vediamo rappresentata e che contrasta con l’apparente libertà che sfocia nei differenti finali.

call_of_duty_black_ops_ii_express_copia_jpg_640x360_upscale_q85Tutto questo affastellarsi di opzioni va a scapito del pathos della storia a differenza del primo episodio in cui invece era sempre estremamente chiaro, nonostante lo iato temporale dei diversi livelli, la maledizione di Alex Mason, contemporaneamente un soldato di estremo valore ed una incredibile minaccia per il lavaggio della mente effettuato su di lui dalle spie russe.

Nonostante il non completo successo su questo fronte (forse proprio per averci puntato troppo), Black Ops 2 ha molte altre frecce al suo arco. Se altrove si dirà della modalità “zombi”, rimane almeno da parlare del multiplayer, che del resto per molti giocatori sarà il motivo principale dell’acquisto del titolo. Questa modalità è stata resa interessante sia per i veterani, che hanno a disposizione il sistema “Pick 10” per creare una classe personalizzata di combattente che si adegui alle proprie preferenze di giocatore e ad un sistema di punteggio che premia non solo le uccisioni ma anche l’efficacia della propria azione (e che serve a sbloccare progressivamente armi e potenziamenti da assegnare alle classi); sia per i novellini che hanno a disposizione arene che funzionano da tutorial per il gioco online con un mix di giocatori “umani” e di bot. Il multiplayer è immediato e amichevole sia come opzioni sia come collegamenti e gira in modo egregio anche con connessioni non proprio velocissime. Il design delle arene è contemporaneamente realistico (dalle portaerei sotto attacco terroristico ai quartieri mediorientali, ecc.) ed estremamente efficace con la possibilità di utilizzare un’ampio arsenale di armi, ivi compresi attacchi aerei e droni.

Sicuramente un titolo da avere da parte degli appassionati, ma forse non la pietra miliare annunciata per il genere.

[pubblicato su Alias di oggi]

Advertisements

dicembre 1, 2012 - Posted by | blackops, fps, videogiochi | , , , ,

1 commento »

  1. […] BLACK OPS 2 MEGLIO MULTIPLAYER → […]

    Pingback di Esperienza vs. riflessi in Black Ops 2 multiplayer « ossessionicontaminazioni | dicembre 2, 2012 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: