burnout paradiseRecensione di BURNOUT PARADISE da Alias del 22 marzo

Burnout Paradise

Criterion/Electronic Arts (Ps3/Xbox360) € 74,90/73,90

C’è un nuovo titolo di riferimento tra i giochi di corse automobilistiche: Burnout Paradise. Per quanto sia l’ennesimo capitolo di una nota serie, Paradise si stacca da essa e propone un originale gameplay all’insegna della libertà assoluta. A disposizione abbiamo un’intera area urbana – inventata ma plausibile – che si distende dal mare alla montagna: Paradise City. Ascoltando l’omonima canzone dei Guns’n’Roses sui titoli di testa e poi un’ottima colonna sonora presentata dalla DJ Atomica (stupendamente doppiata), giriamo per quest’enorme area (l’impostazione è arcade per la guida e simulativa per la fisica) con la possibilità di andare semplicemente a zonzo ed esplorare ogni vicolo. Però se vogliamo sbloccare nuove auto dobbiamo vincere le gare che ci si presentano praticamente ad ogni incrocio e che si dividono in: velocità, stunt ed inseguimento. Inevitabili gli schianti: vedere al rallentatore ed in gran dettaglio come s’accartoccia l’auto ci fa decisamente gioire che si tratti solo di un gioco!

Giudizio: Classico


Annunci